Turismo

Monterosso Almo

Vota questo articolo
(0 Voti)

Posto su un rilievo collinare del quale segue le linee sinuose, Monterosso Almo è il Comune più settentrionale della provincia ragusana. L’economia prettamente agricola ne fa un centro assai rinomato per alcuni prodotti, fra i quali le ciliegie e la ricotta, alla quale è annualmente dedicata una sagra. Il territorio di Monterosso Almo fu abitato sin dai tempi preistorici: lo testimoniano i resti di monte Casasia e soprattutto il grande ipogeo di Calaforno, che pare risalga all’età del rame. Il nome Monte Almo era già dato all’abitato in età normanna; successivamente ebbe anche l’appellativo Rosso, dal nome del conte Enrico Rosso di Aidone, e fece parte della contea di Modica. Distrutta dal terremoto del 1693, la cittadina venne presto riedificata. Fra i monumenti principali la chiesa Madre, monumento nazionale in stile neo-gotico.

Fonte: Provincia Regionale di Ragusa

 

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta i Termini e Condizioni d'uso dei cookies.